Stupenda "Il Volo Del Falco" nella quale troviamo ospiti come voci soliste gli immensi Vittorio De Scalzi (New Trolls) e Aldo Tagliapietra (Le Orme), tonalità folk ispirate a quell'ottocento che vide Vidocq vivere e creare la sua leggenda. Acustica e flauto per un brano che dovrebbe essere fatto ascoltare obbligatoriamente nelle scuole di musica, tanta è la sua bellezza.

http://www.italiadimetallo.it/recensioni/8600/vidocq/vidocq

La bellissima “Il volo del falco” coniuga folk e progressive, riportandoci in mente i New Trolls e le opere più immaginifiche dei Pooh e di Negrini. Le voci leggendarie di Vittorio De Scalzi dei New Trolls e di Aldo Tagliapietra infondono magia eterna alla composizione, che certo meriterebbe un’attenzione speciale anche al di fuori degli angusti confini degli appassionati.

http://www.rockinitalia.com/2012/10/21/vidocq-vidocq/

"Il volo del falco", una splendida ballata folk che, se da un lato quasi spiazza per il costante cangiare stilistico della proposta del gruppo, dall’altro ammalia per gli arpeggiati intrecci di chitarra acustica e flauto, su cui si stagliano le voci eterne di Vittorio De Scalzi dei New Trolls e Aldo Tagliapietra delle Orme; senza dubbio un piccolo capolavoro che meriterebbe di fuggire all’oblio dell’indifferenza per ritagliarsi un posto imperituro nella memoria collettiva.

www.rockandmetalinmyblood.com

Alcuni brani sono di assoluto rilievo -in particolare Il Volo, Il Volo del Falco e Contro il Tempo. Buono il lavoro sui testi, in particolare per ciò che attiene a Il Volo del Falco, firmato, come altri, da Ilario Blanchietti.

http://www.metallized.it/recensione.php?id=10214